“i 7 io” Rassegna di film. Ironie e drammi della vita nel cinema anni ’70

 

 

Dal 25 luglio al 7 agosto, presso il giardino dei Padri Vocazionisti in via Roma, 94 a Favara (AG), l’associazione culturale “Nicodemo” organizza la seconda edizione della rassegna cinematografica “i 7 io”, il cui titolo quest’anno è: “Ironie e drammi della vita nel cinema anni ’70”.

La rassegna che l’anno scorso ha riscosso un notevole successo, si avvale quest’anno della direzione artistica del critico cinematografico Beniamino Biondi.

Il ciclo di film della rassegna I 7 Io indaga sull’ironia e il dramma che – intrecciandosi – caratterizzano tutta l’esistenza umana. Storie di disagio e riscatto sociale, vicende ora drammatiche ora comiche ora surreali, offriranno al pubblico un ampio catalogo di vicende in cui ogni spettatore potrà rivedere parte di sé e riflettere sull’imprevedibile avventura che è la vita.

Le pellicole proposte offrono – dal punto di vista della storia del cinema – un segmento panoramico alquanto ampio di movimenti e delle tendenze del cinema degli anni ’70. Cinema che, per ragioni diffuse e assai complesse, affonda le sue radici nel malessere sociale ed esistenziale degli uomini di una generazione in qualche modo perduta. Certamente una generazione che, illusa e solidale con i grandi movimenti di protesta e con il radicalismo sociale, ha veduto lentamente spegnersi la partecipazione sino all’isolamento, all’anonimato, alla frustrazione. Sino alla fuga. Talvolta nella piena consapevolezza del loro malessere, altrove senza averne coscienza, elusivi e tormentati dal proprio male. Ma altrettanto la generazione degli anni ’70 ha saputo ridere, in maniera raffinata ed agrodolce, delle sue stesse neghittose carenze, offrendo al cinema modi piacevoli per riflettere seriamente sul destino degli uomini e delle cose senza rinunciare al sorriso amaro. La rassegna I 7 Io non solamente delimita il tema di quel groviglio dei percorsi dell’esistenza che, senza riconciliazione, transita cercando il proprio senso di sé, ma frastaglia il suo sguardo attraverso 7 diverse cinematografie, così che il pubblico possa giungere a comprendere, per il principio di diversità, le relazioni sociali ed intellettuali che intrecciano tutti i film alla storia di quegli anni. Così con “Pane e cioccolata” si partecipa l’odissea tragicomica di un povero emigrato italiano in Svizzera; in “La ballata di Stroszek” si affonda nella sconfitta del sogno americano di un povero tedesco e dei suoi dolcissimi emarginati amici; ne “Gli anni in tasca” è il dolore di una fanciullezza offesa dalla mancanza di affetto e dalla violenza privata, pure se nel riscatto complessivo di un’intera generazione di bambini gioiosamente ribelli all’ordine costituito; in “Harold e Maude” si generano in rapporto d’eccentrico amore i destini di una vecchina strampalata e di un giovane incompreso e sensibile; ne “L’inquilino del terzo piano” prevalgono i temi pirandelliani del doppio e dell’identità sconfitta attraverso una storia che finirà in minacciosa preveggenza; in “Ecce bombo”, infine, il delirio divertente e lucidissimo di un post-sessantottino con i suoi vezzi e le idiosincrasie del proprio universo narcisista. Una rassegna che ambisce a diffondere con i mezzi del gradimento al pubblico, temi e riferimenti importanti non solo per la vita personale ma per l’intera esistenza civile, proprio come è necessario sia attraverso quell’arte tipicamente sociale che è il cinema. (Nota critica di Beniamino Biondi – Direttore artistico)

PROGRAMMA

– Lunedì 25 luglio – “Pane e cioccolata” di F. Brusati (Italia 1974)

– Mercoledì 27 luglio – “La ballata di Stroszek” di W. Herzog (Germania 1977)

– Venerdì 29 luglio – “Gli anni in tasca” di F. Truffaut (Francia 1976)

– Lunedì 1 Agosto – “Il fascino discreto della borghesia” di L. Buñuel (Francia 1972)

– Mercoledì 3 Agosto – “Harold e Maude” di H. Ashby (Usa 1971)

– Giovedì 4 Agosto – “L’inquilino del terzo piano” di R. Polanski (Polonia 1976)

– Domenica 7 Agosto – “Ecce Bombo” di N. Moretti (Italia 1978)

 

ore 20:00 Aperitivo

ore 21:00 Inizio proiezione film

film > 1 €
film + aperitivo > 3 €

 

Info: +39 388 1907152

associazionenicodemo@hotma​il.it